Quanto sai sul latte?

quanto sai sul latte2

ESISTE UN SOLO TIPO DI LATTE

VERO FALSO

RISPOSTA ERRATA

Esistono diverse categorie: il latte fresco pastorizzato di alta qualità, il latte fresco pastorizzato, il latte pastorizzato a temperatura elevata, il latte a lunga conservazione (UHT), il latte microfiltrato pastorizzato e il latte delattosato.

RISPOSTA ESATTA

Esistono diverse categorie: il latte fresco pastorizzato di alta qualità, il latte fresco pastorizzato, il latte pastorizzato a temperatura elevata, il latte a lunga conservazione (UHT), il latte microfiltrato pastorizzato e il latte delattosato.

IL LATTE È UN ALIMENTO MOLTO GRASSO

VERO FALSO

RISPOSTA ESATTA

Il latte ha una moderata quantità di grassi (3,5g/100g nel latte intero; 1,5-1,8g/100g nel latte parzialmente scremato; 0,5-0,8g/100g nel latte scremato) .

RISPOSTA ERRATA

Il latte ha una moderata quantità di grassi (3,5g/100g nel latte intero; 1,5-1,8g/100g nel latte parzialmente scremato; 0,5-0,8g/100g nel latte scremato) .

IL “LATTE FRESCO PASTORIZZATO” E IL “LATTE FRESCO PASTORIZZATO DI ALTA QUALITÀ”
SONO LA STESSA COSA

VERO FALSO

RISPOSTA ESATTA

Il “Latte fresco pastorizzato” subisce un unico trattamento termico di pastorizzazione, entro le 48 ore dalla mungitura, effettuato con una combinazione di tempo-temperatura (72°C per 15 secondi), tale da assicurare il mantenimento di alcuni parametri che garantiscono elevate proprietà organolettiche al prodotto ottenuto. Il “Latte fresco pastorizzato di alta qualità” si differenzia ulteriormente per aver subìto una pastorizzazione, igienicamente sicura, ma a temperatura inferiore a quella utilizzata per il latte fresco pastorizzato oltre che per le sue qualità nutrizionali e per le maggiori caratteristiche igienico sanitarie della materia prima.

RISPOSTA ERRATA

Il “Latte fresco pastorizzato” subisce un unico trattamento termico di pastorizzazione, entro le 48 ore dalla mungitura, effettuato con una combinazione di tempo-temperatura (72°C per 15 secondi), tale da assicurare il mantenimento di alcuni parametri che garantiscono elevate proprietà organolettiche al prodotto ottenuto. Il “Latte fresco pastorizzato di alta qualità” si differenzia ulteriormente per aver subìto una pastorizzazione, igienicamente sicura, ma a temperatura inferiore a quella utilizzata per il latte fresco pastorizzato oltre che per le sue qualità nutrizionali e per le maggiori caratteristiche igienico sanitarie della materia prima.

LEGGENDO L’ETICHETTA DELLA CONFEZIONE DI LATTE FRESCO
PUOI CONOSCERNE LA PROVENIENZA

VERO FALSO

RISPOSTA ESATTA

Sulle confezioni di tutti i tipi di latte fresco è indicata la zona di provenienza (mungitura) del latte.

RISPOSTA ERRATA

Sulle confezioni di tutti i tipi di latte fresco è indicata la zona di provenienza (mungitura) del latte.

IL “LATTE FRESCO PASTORIZZATO” E IL “LATTE FRESCO PASTORIZZATO ALTA QUALITÀ”
DEVONO ESSERE CONSUMATI SUBITO

VERO FALSO

RISPOSTA ESATTA

Il “Latte fresco pastorizzato” e il “Latte fresco pastorizzato di alta qualità” sono caratterizzati da particolari requisiti di freschezza e hanno una data di scadenza fissata nel sesto giorno successivo a quello del trattamento termico. Dopo l’apertura devono essere riposti in frigorifero.

RISPOSTA ERRATA

Il “Latte fresco pastorizzato” e il “Latte fresco pastorizzato di alta qualità” sono caratterizzati da particolari requisiti di freschezza e hanno una data di scadenza fissata nel sesto giorno successivo a quello del trattamento termico. Dopo l’apertura devono essere riposti in frigorifero.